X

Le avventure di Pinocchio (Indimenticabili pocket) PDF

Descrizione

Pubblicato : 07 maggio 2013
Autore: Carlo Collodi
Le lingue: Italiano
Publisher: Giunti Junior
Numero di pagine: 203

Questa, come si sa, non è una storia di re. È una storia di fate turchine e di balene, ma anche di chioccioline, di cani da guardia, di bugie e di dispetti. E poi, ancora, di grilli parlanti che sanno tutto e che non stanno mai zitti, di vecchi babbi che girano il mondo alla ricerca dei propri figli e di una sfilza di imbroglioni e tipacci loschi. Una storia di soldi, di amicizia, di speranze e di sconfitte: insomma, una storia di avventure e idee geniali. Ma, soprattutto, è la storia di un pezzo di legno, non proprio sincero ma di buon cuore, che di bugia in bugia, di ruzzolone in ruzzolone impara a... vivere. Questa storia nacque un po' per divertimento e un po' per la necessità di Collodi di guadagnare qualche soldo in più, scrivendone il primo capitolo sul Giornale dei Bambini nel 1880. La vicenda completa fu pubblicata più tardi ed ebbe un immediato successo: il simpatico personaggio, protagonista di una serie mozzafiato di avventure e monellerie, divenne immediatamente la figura più popolare della letteratura per l'infanzia in Italia. Questa edizione offre le illustrazioni dell'epoca di Attilio Mussino, che hanno reso Pinocchio la favola illustrata famosa in tutto il mondo.Questa, come si sa, non è una storia di re. È una storia di fate turchine e di balene, ma anche di chioccioline, di cani da guardia, di bugie e di dispetti. E poi, ancora, di grilli parlanti che sanno tutto e che non stanno mai zitti, di vecchi babbi che girano il mondo alla ricerca dei propri figli e di una sfilza di imbroglioni e tipacci loschi. Una storia di soldi, di amicizia, di speranze e di sconfitte: insomma, una storia di avventure e idee geniali. Ma, soprattutto, è la storia di un pezzo di legno, non proprio sincero ma di buon cuore, che di bugia in bugia, di ruzzolone in ruzzolone impara a... vivere. Questa storia nacque un po' per divertimento e un po' per la necessità di Collodi di guadagnare qualche soldo in più, scrivendone il primo capitolo sul Giornale dei Bambini nel 1880. La vicenda completa fu pubblicata più tardi ed ebbe un immediato successo: il simpatico personaggio, protagonista di una serie mozzafiato di avventure e monellerie, divenne immediatamente la figura più popolare della letteratura per l'infanzia in Italia. Questa edizione offre le illustrazioni dell'epoca di Attilio Mussino, che hanno reso Pinocchio la favola illustrata famosa in tutto il mondo.