X

Il giro del mondo in ottanta giorni : Ediz. integrale con note digitali e link di approfondimento (La biblioteca dei ragazzi) PDF

Descrizione

Pubblicato : 16 dicembre 2014
Autore: Jules Verne
Le lingue: Italiano
Publisher: Crescere
Numero di pagine: 184

Questa, come si sa, non è una storia di re. È una storia di fate turchine e di balene, ma anche di chioccioline, di cani da guardia, di bugie e di dispetti. E poi, ancora, di grilli parlanti che sanno tutto e che non stanno mai zitti, di vecchi babbi che girano il mondo alla ricerca dei propri figli e di una sfilza di imbroglioni e tipacci loschi. Una storia di soldi, di amicizia, di speranze e di sconfitte: insomma, una storia di avventure e idee geniali. Ma, soprattutto, è la storia di un pezzo di legno, non proprio sincero ma di buon cuore, che di bugia in bugia, di ruzzolone in ruzzolone impara a... vivere. Questa storia nacque un po' per divertimento e un po' per la necessità di Collodi di guadagnare qualche soldo in più, scrivendone il primo capitolo sul Giornale dei Bambini nel 1880. La vicenda completa fu pubblicata più tardi ed ebbe un immediato successo: il simpatico personaggio, protagonista di una serie mozzafiato di avventure e monellerie, divenne immediatamente la figura più popolare della letteratura per l'infanzia in Italia. Questa edizione offre le illustrazioni dell'epoca di Attilio Mussino, che hanno reso Pinocchio la favola illustrata famosa in tutto il mondo.Questa, come si sa, non è una storia di re. È una storia di fate turchine e di balene, ma anche di chioccioline, di cani da guardia, di bugie e di dispetti. E poi, ancora, di grilli parlanti che sanno tutto e che non stanno mai zitti, di vecchi babbi che girano il mondo alla ricerca dei propri figli e di una sfilza di imbroglioni e tipacci loschi. Una storia di soldi, di amicizia, di speranze e di sconfitte: insomma, una storia di avventure e idee geniali. Ma, soprattutto, è la storia di un pezzo di legno, non proprio sincero ma di buon cuore, che di bugia in bugia, di ruzzolone in ruzzolone impara a... vivere. Questa storia nacque un po' per divertimento e un po' per la necessità di Collodi di guadagnare qualche soldo in più, scrivendone il primo capitolo sul Giornale dei Bambini nel 1880. La vicenda completa fu pubblicata più tardi ed ebbe un immediato successo: il simpatico personaggio, protagonista di una serie mozzafiato di avventure e monellerie, divenne immediatamente la figura più popolare della letteratura per l'infanzia in Italia. Questa edizione offre le illustrazioni dell'epoca di Attilio Mussino, che hanno reso Pinocchio la favola illustrata famosa in tutto il mondo.VERSIONE MIGLIORATA 09/06/2015. Edizione con NOTE digitali e LINK esterni di approfondimento enciclopedico.
Londra, 1872 . Il ricco inglese Phileas Fogg è solito frequentare il Reform Club.
Un giorno si accende una discussione in merito ad un articolo riguardante la costruzione di una nuova linea ferroviaria in India: il giornale riporta che sarebbe possibile a quella velocità effettuare il giro del mondo in 80 giorni.
Tutti ne mettono in dubbio la possibilità, ma il protagonista decide di scommettere 20.000
sterline: entro quel lasso di tempo Fogg ed il suo servo Passepartout dovranno essere di
ritorno al club dopo aver girato il mondo.
I due si mettono in viaggio verso Bombay e giunti in India, scoprono che la linea ferroviaria in realtà non è ancora stata ultimata e ciò causa loro una grossa perdita di tempo. Con un ispettore di Scotland Yard (Fix) alle calcagna ed una bella ragazza indiana da salvare, Fogg fa prima tappa ad Hong Kong e poi in Giappone, alla volta della nave per San Francisco. Arrivati a New York, i protagonisti scoprono che l’imbarcazione per Liverpool è già partita.Sembra tutto perduto, ma Passepartout avrà più di un'intuizione geniale per tornare al Reform intempo e vincere la scommessa !
VERSIONE MIGLIORATA 09/06/2015. Edizione con NOTE digitali e LINK esterni di approfondimento enciclopedico.
Londra, 1872 . Il ricco inglese Phileas Fogg è solito frequentare il Reform Club.
Un giorno si accende una discussione in merito ad un articolo riguardante la costruzione di una nuova linea ferroviaria in India: il giornale riporta che sarebbe possibile a quella velocità effettuare il giro del mondo in 80 giorni.
Tutti ne mettono in dubbio la possibilità, ma il protagonista decide di scommettere 20.000
sterline: entro quel lasso di tempo Fogg ed il suo servo Passepartout dovranno essere di
ritorno al club dopo aver girato il mondo.
I due si mettono in viaggio verso Bombay e giunti in India, scoprono che la linea ferroviaria in realtà non è ancora stata ultimata e ciò causa loro una grossa perdita di tempo. Con un ispettore di Scotland Yard (Fix) alle calcagna ed una bella ragazza indiana da salvare, Fogg fa prima tappa ad Hong Kong e poi in Giappone, alla volta della nave per San Francisco. Arrivati a New York, i protagonisti scoprono che l’imbarcazione per Liverpool è già partita.Sembra tutto perduto, ma Passepartout avrà più di un'intuizione geniale per tornare al Reform intempo e vincere la scommessa !